Earth- La nostra terra

gennaio 8, 2009
Terra

Terra

Earth- La nostra terra

6-7 aprile ore 9,30

presso: Cinema Arlecchino di Bologna

dai 9 ai 99 anni
Earth- La nostra terra regia di Alastair Fothergill, Mark Linfield, GB, Germania, 2007, 98’, 35 mm (Per gentile concessione della Disney). Il film narra, grazie a inquadrature e sequenze indimenticabili, filmate in alta definizione, il viaggio della vita attraverso le stagioni

Partendo, durante l’inverno, da una zona distante 700 miglia dal Polo Nord, Earth compie un percorso, per cielo e per terra, fino alla penisola Atlantica. Un movimento epico, appassionante, imprevedibile, spaventoso e affascinante, filmato dal punto di vista di personaggi chiave. Quello di una famiglia di orsi polari, alle prese con lo scioglimento dei ghiacci, di una mamma elefante e del suo piccolo che viaggiano alla ricerca dell’acqua nel deserto del Kalahari, della balena che con il suo balenottero compie lunghe migrazioni alla ricerca di cibo.


Le esistenze degli animali sul nostro Pianeta sono dominate dall’annuale percorso del sole dal Nord al Sud. Grande risalto viene dato al tema del riscaldamento globale.
Sono stati necessari cinque anni per effettuare le riprese del documentario e un impressionante impegno finanziario che ha coinvolto la BBC Worldwide e Greenlight Media.

Earth è un ritratto aggiornato dello stato del nostro Pianeta, del suo splendore e della fragilità degli ecosistemi. Un ultimo appello affinché l’uomo eviti alla sua madre-terra ferite irreparabili

Visitate il sito


Runaway Railway

gennaio 8, 2009
Runaway Railway

Runaway Railway

Runaway Railway

30-31 marzo ore 9.30

presso: Cinema Arlecchino di Bologna

a partire da 7 anni
Runaway Railway ( Fuga sulle rotaie), regia di Jan Darnley-Smith, GB, 16 mm, 1965, 55′ (Copia proveniente dal British Film Institut), prodotto nell’ambito del progetto dei Children’s Film FoundationQuattro ragazzi innamorati dei treni e delle ferrovie lottano perché la vecchia locomotiva “Matilda” sia salvata dalla rottamazione

Abitano in una frazione di campagna, negli anni in cui il governo inglese sceglie di “tagliare i rami secchi”, riducendo le linee ferroviarie secondarie, con il risultato di suscitare sconcerto e disapprovazione tra i passeggeri.I quattro protagonisti si dedicano con passione alla manutenzione della locomotiva che è alloggiata in un deposito. Per una serie di circostanze la locomotiva viene messa in moto e i ragazzi danno ospitalità a due misteriosi personaggi che si dichiarano amanti dei treni e benefattori. In realtà sono dei ladri e hanno intenzioni malvagie. I ragazzi non si perdono d’animo e, con il treno lanciato a folle velocità, combattono una battaglia contro i malviventi


Moonbeam Bear

gennaio 8, 2009
L’0rsetto della luna

L’0rsetto della luna

Moonbeam Bear

3-4 marzo ore 9.30

presso: Cinema Arlecchino di Bologna

a partire da 3 anni
Moonbeam Bear ( L’0rsetto della luna) , regia di Mike Maurus, Thomas Bodenstein, Germania, 2008, 80’, 35 mmUn orsetto è innamorato della luna e sogna di poterla invitare a casa sua e offrirle i biscotti

Un orsetto è innamorato della luna e sogna di poterla invitare a casa sua e offrirle i biscotti. Una sera un piccolo aereo impazzito colpisce più volte la luna fino a farla precipitare nel bosco; l’orsetto la raccoglie, la porta nella sua abitazione e le offre i biscotti fatti in casa: il sogno si è avverato. Ma all’alba la luna si addormenta e non si sveglia più. L’orso e i suoi amici vivranno una serie di avventure alla ricerca del modo per svegliare la luna e alla fine si convinceranno che essa deve tornare in cielo. Il piccolo aereo, riparato, la riporterà in alto affinché tutti possano cantare e sognare sotto i raggi della sua magica luce.


Gipsy (Koli) regia di Ali Shah-Hatami

dicembre 15, 2008

ali-shah-hatami

Gipsy, sarà il film di apertura della rassegna Film Nello Zaino 2009

20 -21 gennaio  ore 9,30
a partire da 9 anni

Cinema Arlecchino Bologna
Gipsy (Koli) regia di Ali Shah-Hatami, Iran, 2002, 84′, 35 mm
Il villaggio di Talkhak soffre per la siccità; i suoi abitanti pregano ed aspettano un suonatore di Do-Tar, capace, con le sue melodie, di far piangere il cielo. Quando la cerimonia sta per cominciare, il giovane Rasoul arriva con alcune allodole, che ha ucciso per gioco, rovinando tutto: l’opinione popolare attribuisce alla morte gratuita delle allodole la causa della sterilità della terra. Il suonatore, contrariato, lascia il villaggio, Rasoul compie un  viaggio iniziatico per ingraziarsi il cielo.

<!– @page { size: 21cm 29.7cm; margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Ali Shah Hatami è nato a Tehran nel 1960, ha esordito come sceneggiatore, attore e regista, collaborando con The arts bureau of the Islamic Propagation Organization . Il suo primo film, il cortometraggio The pit, risale al 1988. Tre anni dopo ha girato il suo primo lungometraggio Chasing the shadows; nel 1992 ha diretto The iron bird, nel 1994 The last reconnaissance, nel 1997 The turtle, nel 2000 The friends e Shrapnel in peace. Nel 2002 Gipsy (Koli) presentato al Chicago Festival nel 2003, al Cinekid ad Amsterdam nel 2003, vincitore del Silver Elephant for the best film all’Hyderabad Festival in India nel 2003.


Un film nello zaino compie tredici anni!

luglio 30, 2008

Il 21 gennaio 2009 al Cinema Arlecchino avrà inizio la tredicesima edizione della rassegna cinematografica internazionale Un film nello zaino, un appuntamento immancabile per grandi e piccini.

Saranno proiettati film imperdibili provenienti da tutto il mondo, racconti per immagini che dischiudono universi fantastici.

Vi aspettiamo numerosi ai nostri appuntamenti…